Una stampa amica dell’ambiente

Pubblicato il

Stampe a basso impatto ambientale

Le fotografie possono anche essere a basso impatto ambientale grazie alle tecnologie disponibili per la stampa degli scatti. Le immagini sono analogiche oppure digitali e possono adottare un supporto tradizionale oppure materiali innovativi, come il plexiglass e l’alluminio. Queste ultime soluzioni sono molto apprezzate perché consentono di realizzare fotoquadri e poster che durano a lungo nel corso del tempo e che mantengono inalterata la loro bellezza. In alternativa si può optare per stampe su tela in quanto si impiegano tessuti di lino: in questo modo si realizzano elementi decorativi di alta qualità a basso impatto ambientale. Se invece si opta per immagini su carta fotografica è possibile scegliere tra numerose versioni (tra cui le superfici glossy e satinate) e tra innovativi sistemi, come quello di stampa a secco. Si tratta di una soluzione adatta per tutti i formati, dagli elementi mini alla gigantografia e che si basa sulla stampa a sublimazione. Questa modalità di riproduzione fotografica garantisce sempre immagini di alta qualità e ha un basso impatto ambientale in quanto viene ridotto il fabbisogno di energia elettrica di oltre il 70%. Infatti tale tipologia di stampa delle fotografie elimina l’impiego dei prodotti chimici e azzera i consumi d’acqua. Di conseguenza non si hanno scarti e si evita il problema del loro smaltimento. Inoltre le fotografie possono essere stampate non soltanto come elementi singoli, ma venire trasformate in poster, composizioni con effetto collage oppure mosaico e veri e propri fotolibri, così da poterle archiviare in maniera ordinata e originale. Infine è possibile inserire testi e cornici di vario genere per migliorare il risultato finale e rendere gli scatti ancora più personalizzati e unici.

Fotolibri e soluzioni online

Per ridurre l’impatto ambientale delle fotografie si può optare per soluzioni che consentono di aggirare l’intero processo di stampa: si tratta delle immagini online, presentate sotto forma di cartoline oppure raccolte in album fotografici. Questi prodotti risultano molto vantaggiosi in quanto sono notevolmente più versatili e maneggevoli rispetto alle loro alternative cartacee. Infatti possono essere visualizzate senza problemi sul proprio pc oppure sullo schermo dello smartphone o del tablet. Basta impiegare un codice QR personale per poter aprire le immagini e scorrerle a piacere. Di conseguenza la gestione dell’album fotografico è molto più agevole e pratica perché non è necessario trovare un luogo dove riporlo. Al tempo stesso è possibile personalizzare ampiamente le immagini, inserendo effetti grafici, layout, sfondi, testi e cornici. Una soluzione molto amata consente di caricare all’interno del fotolibro un video fatto durante la stessa occasione in cui sono state scattate le immagini. In questo modo si ottiene un prodotto veramente completo e di grande impatto estetico. Si tratta dell’opzione ideale per raccogliere e gestire in maniera ottimale gli scatti di un compleanno, un matrimonio, una cresima, un viaggio oppure un’occasione importante. Inoltre questi album fotografici online consentono di realizzare una raccolta di ricordi familiari che coprono l’intero corso della propria vita.

I vantaggi offerti da Cewe

Cewe è un’azienda fotografica nota e apprezzata in tutta Europa perché offre un’ampia gamma di opzioni diverse per poter avere stampe di alta qualità e dalla notevole resa cromatica. Al tempo stesso si impiegano soltanto i migliori materiali e vengono proposte varie tipologie di codici sconto per rendere ancora più convenienti le stampe. Tra queste si ricordano:
– Code 10CEWE17. Offre uno sconto di 10 euro ed è valido fino al 31 dicembre 2017. Riguarda CFB, Cal, foto, posters, CEWE murals, Cards e Gifts per ordini senza un valore minimo.
– Code 30CEWE17. Offre uno sconto di 30 euro ed è valido fino al 31 dicembre 2017. Riguarda posters, CFB, foto e CEWE murals per un ordine dal valore minimo di 150 euro.
– Code SHIPCEWE17. Garantisce la spedizione gratuita fino al 31 dicembre 2017 per i CFB e per gli ordini con un valore minimo di 30 euro.