L’influenza suina non e’ ancora pandemia

influenza suina in MessicoL’influenza suina ha raggiunto il livello 4 di preallerta mondiale. La scala ha 6 livelli, al quarto si arriva quando ci sono casi di trasmissione da essere umano ad essere umano, il contagio si manifesta a livello di comunità e il rischio di pandemia aumenta in modo significativo. Il livello 5 si tocca quando il contagio tra persone si ha in più di uno Stato e vi sono chiari segnali di una imminente pandemia.

L’Organizzazione Mondiale per la Sanità (WHO) ha parlato per bocca del direttore generale Keiji Fukuda dicendo che ormai le misure di contenimento sono inutili perché l’influenza si e’ già diffusa. Quello che gli Stati possono fare per mitigare il danno ed evitare la pandemia e’ trattare subito i casi che si verificano. In Messico il numero dei nuovi casi che si registrano ogni giorno e’ in diminuzione. Per precauzione le scuole rimarranno chiuse fino al 6 maggio.

I vaccini per l’influenza suina A/H1N1 potrebbero essere pronti in circa 6 mesi, ma per averli disponibili in grandi quantità ne serviranno molti di più. Ovviamente le prime dosi arriveranno sul mercato dei ricchi che potranno pagare il prezzo della loro scarsità. Nel frattempo le misure precauzionali sono quelle classiche: lavarsi le mani e usare il fazzoletto quando si starnutisce. Nonostante quel che dice Brunetta, l’OMS raccomanda di stare a casa ai primi segni di influenza.

Via | WHO
Foto | Playadura*

2 comments

  1. Gianca says:

    w i vegetariani :)

  2. lumachina says:

    Le automobili in città fanno più morti dell’influenza suina.
    La prima causa di morte per la gente della mia eta’ e’ l’incidente in auto.
    La moda di comprare auto e’ virale e in aumento.

    Perché l’OMS non dichiara la pandemia?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>