Henné neutro: utilizzare la cassia per la salute dei capelli

Pubblicato il

L’henné neutro è un diffusissimo prodotto naturale utilizzato per nutrire, rinforzare e rendere lucidi i capelli. Questo prodotto è a base di cassia, una pianta dai poteri incredibili. L’henné può essere di diverso tipo: c’è quello rosso, quello nero, quello biondo e quello neutro. In tutti i casi si tratta di estratti di piante, quindi del tutto naturale. L’henné neutro può essere costituito da cassia italica oppure obvata, dal punto di vista botanico comunque è la stessa famiglia, quindi si può dire che i due henné che ne risultano sono uguali. Questo tipo di henné si definisce “neutro” perché si tratta di un impacco che serve per nutrire i capelli e non per colorarli.

Utilizzi della pianta di cassia: henné neutro

L’henné neutro è fatto per essere utilizzato quindi da tutti, indipendentemente dal colore di base e dalla presenza di capelli bianchi, perché non interviene sulla pigmentazione. Esso agisce sulla base dei capelli e sulla cute, facendo in modo che le ghiandole produttrici di sebo regolarizzino la loro produttività (ha un’azione sebo regolatrice) e nel contempo ha la capacità di illuminare i capelli con una luce nuova. Per questi motivi è un impacco perfetto anche per chi ha problemi di forfora. Oltre a questi vantaggi, l’henné neutro dà volume ai capelli, disciplinandoli. Lo fa attaccandosi ai capelli ma senza appesantirli, eliminando lo sgradito effetto crespo.

Chi ha capelli sottili, stressati, opachi, sfibrati può quindi utilizzare l’henné per fare nuova vita ai suoi capelli. La cassia non ha alcuna proprietà tintoria di per se, ma la cosa cambia se la si associa a sostanze acide, come aceto o succo di limone. È bene sottolinearlo perché questi sono ingredienti che si usano aggiungere alle maschere per capelli. Senza l’utilizzo di sostanze acide al massimo può donare una sfumatura dorata, su capelli chiari. Mentre sui capelli scuri non ha alcun effetto pigmentante.

Riassumendo quindi, la pianta di cassia ha i seguenti vantaggi per i capelli:

Ha un’azione seboregolatrice
È ristrutturante – irrobustisce i capelli
È illuminante –lucidante
Ha un’azione antiforfora
Ha un effetto volumizzante
riduce l’effetto crespo
ammorbidisce i capelli
L’henné neutro inoltre viene spesso utilizzato in associazione agli altri hennè, che per natura hanno un effetto scurente dato da un continuo stratificarsi delle particelle di colore sui fusti dei capelli, che si ispessiscono.

Come utilizzare l’hennè neutro

L’henné neutro è molto facile da usare è sufficiente creare un impasto e metterlo sui capelli per circa un’ora, come un qualunque altro henné. Esso viene acquistato di solito in polvere da allungare con acqua a seconda delle dosi consigliate sulla singola confezione, dipende dal tipo di henné e dalla quantità. Per potenziare l’effetto nutriente, aggiungere dello yogurt naturale e/o del miele, mescolando bene in modo da ottenere un impasto omogeneo, senza grumi. L’impasto da mettere sui capelli sarà tiepido, ma non troppo caldo. Se invece dell’acqua volete avere altri effetti benefici, potete utilizzare anziché acqua un infuso a base di camomilla, menta, lavanda o rosmarino.