Cosa comporta l’ effetto serra al nostro pianeta?

Pubblicato il

Effetto serra e surriscaldamento globale sembrano essere, ormai, due temi prioritari quando si prova ad affrontare la questione ambientale: combinati, infatti, rischiano di dar vita a un circolo vizioso con conseguenze deleterie per il pianeta e per la stessa vita dell’uomo.

Effetto serra: cause, rimedi e responsabilità collettive

Semplificando, infatti, per effetto serra si intende la capacità dell’atmosfera terrestre di “trattenere” almeno parte delle radiazioni solari: lo strato gassoso che avvolge la terra fa sì che i raggi che l’hanno colpita durante il giorno vengano rimbalzati durante la notte, contribuendo a non disperdere il calore. In certa misura, in altre parole, l’effetto serra è indispensabile alla vita: senza la temperatura terreste sarebbe troppo bassa (intorno al 19°) e ostile alla sopravvivenza di piante, animali, persone. Il vero problema, però, è che negli anni sono aumentate a dismisura le quantità di gas serra  – soprattutto anidride carbonica, metano, vapore acqueo – presenti nell’atmosfera e questo ne ha causato un ispessimento che può avere effetti deleteri sull’ambiente. Il tanto discusso surriscaldamento globale è, in altre parole, una conseguenza naturale dell’ effetto serra e se le cose continueranno ad andare così gli esperti hanno previsto un notevole e progressivo innalzamento delle temperature terrestri nei prossimi anni, già di oltre 2° nei prossimi dieci. Gli effetti a valanga sono tanti: lo scioglimento dei ghiacciai, per esempio, con il conseguente innalzamento del livello del mare che potrebbe causare non pochi problemi sulle coste, portando alla scomparsa di intere città, aree abitate o agricole. Le acque dei mari, poi, potrebbero diventare più acide per effetto delle aumentate temperature e questo potrebbe incidere in maniera non indifferente sulla fauna e sulle attività di pesca, per esempio. L’effetto serra e l’aumento delle temperature globali potrebbero essere causa, anche, di una vera e propria tropicalizzazione del clima: a parte gli sconvolgimenti climatici, ciò potrebbe avere conseguenze non indifferenti sulle attività economiche e sulle strutture sociali. Per tutte queste ragioni, provare a fermare l’effetto serra è un dovere che tutti i Paesi industrializzati dovrebbero prendersi in capo e, se una soluzione c’è, è partire proprio dal ridurre l’emissione di anidride carbonica.